Il Giardino Monumentale di Valsanzibio

Sei pronto a scoprire un altro angolo meraviglioso del Veneto?

Oggi ti racconterò della mia ultima gita fuori porta alla scoperta di uno dei più importanti giardini d’epoca esistenti! Oggi ti porterò a conoscere il Giardino Monumentale di Valsanzibio

Per prima cosa localizziamoci: siamo VALSANZIBIO DI GALZIGNANO TERME (PD) proprio nella zona dei meravigliosi Colli Euganei

Pensa che il Giardino fu portato allo splendore attuale nella seconda metà del Seicento dal nobile Barbarigo, per cui parliamo di un vero e proprio giardino di valore ed importanza storica.

L’incredibile giardino conta oltre 60 statue scolpite nella pietra d’Istria, numerose sculture più piccole, ruscelli, fontane e laghetti sparsi nei oltre 10 ettari di superficie del parco.

Credimi, ho scoperto di questo incantevole luogo per puro caso, ci sono inciampata informandomi su Arqua Petrarca ( di cui vi parlerò nel prossimo articolo)… ed ecco quindi inaspettatamente una nuova incredibile scoperta di un Veneto che non conoscevo e che ancora una volta mi stupisce e vi consiglio senza dubbio!

Oltre ad essere bellissimo tutto il parco è perfetto per una giornata in famiglia, sembra di essere in una piccola Versailles e ti assicuro inoltre che rimarrai incantato anche dal paesaggio che incontrerai arrivando a destinazione! I colli Eugunei sono deliziosi 🙂

Noi da Verona siamo a circa 1 oretta e mezza di strada (tutta strada in mezzo ai paesini) pertanto siamo riusciti ad organizzare una gita di mezza giornata partendo dopo pranzo ma se avete tempo il territorio vi da moltissime possibilità e potrete organizzare una bella giornata fatta da più tappe occupando il giorno intero.

COSA VEDERE AL GIARDINO:

All’ingresso riceverai una mappa del parco con un percorso consigliato che ti porterà a visitare tutti i punti salienti che meritano di essere visti in modo da non perdere nulla di importante!

Ecco qui l’elenco di cosa potrai ammirare (nell’ordine di scoperta durante il percorso):

  1. SALA DI VERZURE CON TAVOLA DI MARMO
  2. LABIRINTO (a pagamento)
  3. GROTTA DELL’EREMITA
  4. PESCHIERA MARTINENGO
  5. FONTANA DELLA PILA
  6. PESCHIERA DEI VENTI
  7. FONTANA DELL’IRIDE
  8. PESCHIERA DEI FIUMI O BAGNO DI DIANA
  9. PALUDO E PORTALE DI DIANA
  10. ISOLA DEI CONIGLI
  11. FONTANA DELLE INSIDIE
  12. FONTANE DEL FACCHINO
  13. SCALEA DEL SONETTO
  14. FONTANA DELL’ESTASI
  15. PARTERRE DI BOSSI
  16. MONUMENTO AL TEMPO
  17. BOSCHETTO
  18. CISTERNA SEICENTESCA

Dopo averti elencato tutte le meraviglie del parco è ora di darti le mie solite indicazioni!

LE MIE INFO UTILI:

  • Come ti dico ogni volta metti le scarpe belle comode in modo da poter camminare nel parco senza problemi!
  • i bambini si divertiranno moltissimo, i viali sono ben tenuti con nessun rischio di caduta e facili da percorrere anche con il passeggino. Inoltre troverai una zona Pic-Nic con ampi spazi da poter godere al massimo;
  • il parco è per la maggior parte all’ombra grazie alle numerose piante ma se soffri il sole come me un cappello non guasta 🙂
  • l’ingresso ha un costo per gli adulti di 11,00 € + eventuale labirinto di € 4,00. Possibilità anche di prenotare la visita guidata
  • la visita in autonomia è di circa 1 ora e mezza;
  • all’interno troverai un comodo bar con tavolini per una pausa e i bagni
  • il parcheggio all’esterno è gratuito e non custodito. Se sei fortunato riuscirai anche a mettere la macchina all’ombra 🙂
  • La mascherina è richiesta solo se in gruppo dove non possibile mantenere le distanze, quindi se passeggi a distanza (è assolutamente fattibile) potrai goderti la libertà dell’aria aperta
  • Non far arrabbiare i cigni neri… non sono molto socievoli 🙂
  • nel 2013 è stato incoronato come il più bel giardino d’Europa

Come puoi capire dall’articolo, sono rimasta entusiasta di questa visita e te la consiglio indubbiamente!

Passerai una giornata alternativa, immerso nel verde e scoprendo una perla del nostro territorio che merita di essere visitata!

Spero di averti fatto venire la curiosità di saperne di più e di organizzare una bella gita fuori porta perchè sono certa che ne rimarrai assolutamente soddisfatto!

Presto pubblicherò anche l’articolo su Arquà Petrarca ( a 4 km da qui) dove siamo stati subito dopo la visita al giardino.

Rimani “connesso” per la prossima tappa e fammi sapere cosa ne pensi o se conoscevi già questo bellissimo giardino

Baci Baci

Gloria

Se pensi che questo articolo sia stato utile o semplicemente ti è piaciuto utilizza i tasti qui sotto e condividilo sui tuoi canali social per farlo scoprire anche ai tuoi amici ed aiutarmi a crescere, mi farebbe davvero piacere 🙂

Pubblicato da A Spasso con Gloria

Vivo in provincia di Verona Annata 1987 Nella vita back office commerciale Patita dell’ organizzazione Blogger per passione

3 pensieri riguardo “Il Giardino Monumentale di Valsanzibio

  1. proprio un bel consiglio di viaggio, lo sai che non avevo mai sentito parlare di questi giardini!? E dire che sono così belli, me ne ricorderò per quando organizzerò un viaggio in Veneto, grazie mille per questo interessante articolo..
    Ti leggo sempre con immenso piacere!! 😉

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: