Lo Specchio di Misurina

Parliamo anche oggi di leggende Venete!

Viaggiamo con il pensiero e stuzzichiamo la mente con nuove scoperte e tutto made in Veneto!

La conoscete la leggenda dello Specchio di Misurina?

La leggenda vede come protagonisti un dolce e gigantesco papà (Sorapis) e una piccola bambina (Misurina).

Sorapis era un papà di statura gigantesca ma nonostante ciò era buono e “vittima” dell’amore folle per la sua piccola figlia Misurina. La piccola era insolente e suscettibile oltre a questo la piccola era a conoscenza della grande bontà del padre e così ne approfittava a più non posso.

Nel castello in cui abitavano, tutti evitavano Misurina poichè tutti conoscevano il suo modo di fare e come se non bastasse questo la fama della piccola era nota ovunque!

Misurina era una bambina estremamente curiosa che sapeva tutto e voleva conoscere qualsiasi cosa. Purtroppo a tal proposito un giorno la nutrice raccontò a Misurina di uno specchio magico chiamato il “tuttosò” che permetteva a chiunque si specchiasse di sapere immediatamente tutto ciò che desiderava conoscere.

Chiaramente la piccola voleva follemente avere questo specchio e come potete immaginare corse dal padre a chiederlo o possiamo dire pretenderlo!

Sorapis spiegò alla piccola che non era possibile ottenerlo perchè lo specchio apparteneva alla Fata del Monte Cristallo e non sarebbe riuscito a portarglielo!

Misurina non sapeva accettare un NO come risposta e pianse così tanto ma così tanto al punto di convincere il padre ad incamminarsi per andare a prendere lo specchio. (povero Sorapis!)


Arrivato a destinazione Sorapis raccontò tutto alla Fata, che pensate conosceva lei stessa la fama di Misurina. La Fata a questo punto fece una proposta a Sorapis in cambio della consegna dello specchio. Se il gigante avesse accettato di divenire una montagna che la proteggesse dal sole lei avrebbe consegnato lo specchio da portare alla amata figlia.

Il padre innamorato accettò la richiesta pur di far felice Misurina. A questo punto la Fata, vedendo il triste volto di Sorapis, gli propose di raccontare tutto a Misurina prima di trasformarsi in montagna e lasciare alla bimba la scelta in merito al destino del padre. Misurina a questo punto poteva scegliere di tenere lo specchio e trasformare il padre in montagna per sempre oppure far riportare alla Fata lo specchio rinunciandoci per sempre ma tenendo con sé Sorapis.

Ahimè, come potete immaginare, la bambina scelse lo specchio facendo diventare per sempre una montagna il dolce padre.

Nel momento in cui Sorapis si trasformò in montagna Misurina si rese conto che l’aveva perso per sempre e che aveva fatto la scelta sbagliata poiché uno specchio non poteva valere quanto l’amore del padre ma purtroppo era troppo tardi, non si poteva più tornare indietro! Disperata e distrutta dal dolore Misurina decise di lanciarsi dalla vetta della montagna in cui si era trasformato il padre!

Sorapis ormai trasformato pianse così tanto di dolore al punto di dar vita ad un lago ai piedi della montagna.

Un’altra storia della nostra bellissima regione, e forse una delle più belle. La montagna Sorapis è quella esattamente di fronte al Monte Cristallo.

Alla prossima avventura viaggiando con la mente! E alla prossima meta da mettere nella lista delle cose da fare!

Baci Baci

Gloria

Pubblicato da A Spasso con Gloria

Vivo in provincia di Verona Annata 1987 Nella vita back office commerciale Patita dell’ organizzazione Blogger per passione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: