Come conservare i ricordi di un Viaggio o di una gita fuori porta?

Con il passare degli anni e la conseguente ed inevitabile evoluzione sono cambiate anche le modalità di conservazione dei ricordi!

Ricordate quando le foto non si facevano con i cellullari e men che meno in modo digitale e si sviluppavano i rullini?

Metodo che oggi sembra quasi preistorico ma che in fondo mi manca… le foto stampate, gli album creati avevano il suo fascino.

Probabilmente io parlo così perchè non sono ne molto astuta ne fortunata in merito e nel corso del tempo ho perso moltissime foto a causa di episodi sfortunati con il PC. scarico abitualmente le foto da i-cloud o salvo le foto contenute nella memoria della fotocamera ma questo non è bastato…. una volta ho perso la memoria esterna con le foto salvate e una volta è morto il portatile prima che salvassi tutto! Un disastro insomma!

Pensando alle disavventure e avendo piacere di sfogliarle quest’anno mi sono data ai fotolibri! Ho acquisto un codice sconto su Groupon e con un prezzo assolutamente irrisorio ho creato un bellissimo fotolibro con 100 foto per racchiudere i momenti migliori della nostra vacanze in Salento. Una cosa che non avevo mai fatto e a cui non avevo pensato ma una figata pazzesca ( passatemi il termine….)

Mi sono ritrovata con un libro a copertina rigida, con una qualità ottima da conservare in soggiorno e sempre pronto per essere guardato. Il giusto compromesso tra il passato e la modernità!

Altre metodi che abbiamo attuato per i ricordi di viaggio sono invece:

  • un album totalmente fatto a mano con una raccolta di nostri Selfie in ogni luogo in cui andiamo, semplicemente stampiamo una foto ed il nome del luogo dove è stata fatta e creiamo la sua personale pagina sull’album;
  • acquisto una piccola snowball ( quelle palline con l’acqua e la neve dentro tipiche dei periodi di natale) in ogni tappa o visita – le colleziono e ne ho oltre 120 pezzi tra modelli relativi a luoghi e modelli di vario genere;
  • acquistiamo una calamita da aggiungere alla cappa della cucina.

E voi invece come conservate i ricordi di viaggio? Siete vecchio stile o conservate solo foto in formato digitale?

Baci Baci

Gloria

Pubblicato da A Spasso con Gloria

Vivo in provincia di Verona Annata 1987 Nella vita back office commerciale Patita dell’ organizzazione Blogger per passione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: